Futura: il paese della Decrescita Felice

Chi meglio di una bambina curiosa e un po’ magica potrebbe spiegare un mondo alternativo ma possibile, votato alla sostenibilità?

Il suo compito è già scritto nel nome: Virgilia.

Con il capo cinto di alloro, due piccole ali d’ape che le permettono di compiere viaggi lunghi e velocissimi, una bacchetta magica che usa solo per le occasioni particolari, questa giovane fatina si muove spensierata in un mondo simile al nostro ma profondamente diverso per quanto riguarda il rapporto uomo – ambiente: Futura.

È urgente dare una svolta sostenibile alla nostra società, per cui seguiamo Virgilia alla scoperta di questo mondo possibile, raccontato attraverso 14 capitoli che ho il piacere di illustrare a fumetti (l’opera è ancora in fase di realizzazione).

Si spazia dal problema dei rifiuti all’alimentazione, dai trasporti al mondo del lavoro: Virgilia non si ferma mai, va a trovare amici e personalità dell’amministrazione pubblica, vola sopra boschi, si nasconde negli uffici, pur di carpire cosa c’è a Futura che funziona e che manca ancora alla nostra società.

Il soggetto è stato ideato da Marco Sacco, attuale presidente del Movimento per la Decrescita Felice (MDF) di Venezia, ma è stato scritto spesso a più mani da diversi attivisti e soci del movimento, che talvolta compaiono tra i personaggi del fumetto.

Se il progetto vi ha incuriosito potete scaricare gratuitamente un’anteprima cliccando a questo link, dove è anche possibile prenotare una copia del libro che sarà pubblicato nell’autunno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.